Milano: al via il progetto “Passo dopo Passo”

E’ iniziato il 26 settembre a Milano il progetto tutto volontario  “Passo dopo Passo – camminate culturali alla scoperta della città” rivolto ad una ventina di minori stranieri non accompagnati, ossia a minorenni che si trovano in Italia senza genitori nè parenti.

Le 8 visite guidate e gratuite alla scoperta di Milano saranno affidate a Mediatori Artistico Culturali dell’Associazione Amici del FAI, cittadini di origine straniera che hanno seguito corsi di storia e arte locale. Si partirà dalle origini di Milano con Piazza dei Mercanti, si proseguirà alla scoperta dei Navigli (Chiesa di San Lorenzo, Vecchia Porta Ticinese, Darsena e Chiesa di Sant’Eustorgio) , del Castello Sforzesco , di Piazza Duomo e di Villa Necchi Campiglio, infine una visita al  Monastero di San Maurizio e  alle vie del quadrilatero della moda, quartiere simbolo della Milano di oggi.

“Passo dopo Passo” nasce da una collaborazione tra il progetto ” Emergenze sostenibili” del Comune di Milano rivolto a minori stranieri non accompagnati di età fra i 16 e i 18 anni e neo maggiorenni stranieri in carico al servizio sociale da minorenni e finanziato con fondi legge ex 285/97, e l’Associazione Amici del Fai .

Il progetto è stato possibile grazie alla volontà di una operatrice sociale che si occupa di minori stranieri e che collabora con l’Associazione Amici del FAI in veste di Mediatrice Artistico Culturale.