Brescia è la città che ha dato avvio ad Arte. Un ponte tra culture e che, per prima, ha attivato il corso di formazione per Mediatori Artistico Culturali.

Il corso si è svolto con la collaborazione del Centro Migranti di Brescia e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Brescia ed è stato possibile grazie ai contributi di Fondazione Comunità Bresciana, Fondazione CAB e Soroptimist Club – Brescia. Le aule per le lezioni sono state concesse dal Centro Laser Brescia.

  • Docenti: Mirka Pernis, Andrea Minessi
  • Guida: Elena Marino
  • Tutor: Elena Modonesi

Al corso hanno partecipato 28 persone di 17 nazionalità diverse. Qui sono in visita al Castello di Avio, proprietà FAI.

Un momento qualificante del corso è stata la Giornata FAI di Primavera che si è svolta nel Castello di Brescia. La gestione della manifestazione è stata affidata agli allievi del corso che si sono impegnati a diffondere la notizia tra i propri connazionali e ad organizzare le visite.

Grazie a una convenzione siglata con Brescia Musei, i mediatori che lo desiderano possono accompagnare i propri connazionali ai musei civici di Brescia: molti hanno colto questa opportunità conducendo, a titolo volontario, decine di gruppi ai musei. Gli stessi mediatori si sono dedicati con entusiasmo anche nel 2011 e 2012 alla realizzazione della Giornata FAI di Primavera, conducendo gruppi di visitatori sia nella lingua di origine che in italiano ed entrando a pieno titolo nel novero delle decine di volontari che ogni anno consentono a tutta la popolazione la visita di alcuni tra i luoghi più belli e significativi d’Italia.

La consegna degli attestati