In Valle Camonica, i partecipanti del corso di formazione per mediatori artistico culturali hanno condotto visite guidate in arabo, inglese, wolof, francese, romeno, spagnolo e anche italiano al tempio di Minerva.

Testimonianze

Feten, guida tunisina: “Veramente è stata una bellissima giornata, visto il numero, inaspettato sinceramente, di persone e l’impegno di tutti i corsisti. Bravi, veramente bravi, ho notato che tutti erano molto impegnati a fare le guide“.

Abdou, guida senegalese: “Dopo 5 minuti di panico (ero con una ventina e più di italiani) ho mollato la patata bollente nelle mani di GianCarlo per accompagnare una decina di senegalesi, incuriositi dal posto. Confesso che alcuni dei miei interlocutori mi hanno sorpreso, pensavo fossero più riluttanti ad interessarsi di storia europea, ma essere sul campo è molto più stimolante che aprire un libro, per tutti credo. È stato bellissimo vedere tanta gente di tutti i colori, significativo vederla proprio in quel esatto posto, dove ho tanto giocato quando ero bambino senza minimamente immaginare cosa ci fosse sotto i nostri piedi“.