L’archivio fotografico dell’esploratore e mecenate Guido Monzino, conservato presso Villa del Balbianello, grazie al cofinanziamento di Regione Lombardia, alla generosità di Rita Ajmone Cat, grande amica di Monzino, e della presidente Andreina Rocca sarà catalogato in maniera informatizzata, ad opera dell’Ufficio Conservazione FAI,  tramite il programma SIRBeC.

Questa iniziativa permetterà di salvare il vasto patrimonio fotografico riguardante le sue spedizioni attraverso un impegnativo lavoro di inventariazione e catalogazione, indispensabile per perseguire obiettivi di tutela, conservazione e valorizzazione.

Inoltre tutte le pellicole originali delle sue spedizioni, oltre al salvataggio dei 23 film effettuato nel 1999 con il Club Alpino Italiano, saranno catalogate e salvaguardate grazie al Museo del Cinema di Torino che si è reso disponibile a prendere in consegna tutto il materiale e archiviarlo in locali adeguati alla sua conservazione.